Una foto della NASA rivela due misteriose “figure ALIENE” su Marte


Foto della NASA, scattate da un rover spaziale, rivelerebbero la presenza di due creature umanoidi in piedi tra le rocce del Pianeta Rosso. Immagini sconvolgenti, scoperte da esperti cacciatori di UFO, che dedicano ore ad investigare sulle foto scatatte dalla NASA alla ricerca di prove di vita ALIENA e che si dicono certi queste siano le più eccezionali foto mai catturate su Marte.

Foto della NASA, scattate da un rover spaziale, rivelerebbero la presenza di due creature umanoidi in piedi tra le roccie del Pianeta Rosso Image copyright by Scott Waring (ufosightingsdaily.com )

Gli scienziati liquidano queste immagini scioccanti come “illusioni ottiche” dovute alla sagoma particolare delle rocce. D’altronde la NASA nonostante anni di ricerca non ha mai provato l’esistenza della vita su Marte, sempre che lo voglia davvero. Eppure chi crede agli UFO non la pensa così.

La rivelazione di cui stiamo parlando è stata resa nota dal cacciatore di ALIENI Scott C. Waring, che ha pubblicato sul suo blog UFO “Sightings Daily” gli ingrandimenti e il suo studio commentato sugli questi scatti eccezionali.

Analizzando nel dettaglio soprattuto una foto scattata dal rover della NASA su Marte, ha individuato nitidamente le due figure in piedi, l’una accanto all’altra, tra i macigni del pianeta. Waring ha ammesso che è “impossibile dire se sono vivi o se si tratta di statue” – ma è convinto che non si tratti di nessuna illusione ottica e che quelle immagini siano la prova schiacciante dell’esistenza degli ALIENI.

Foto della NASA, scattate da un rover spaziale, rivelerebbero la presenza di due creature umanoidi in piedi tra le roccie del Pianeta Rosso Image copyright by Scott Waring (ufosightingsdaily.com )

Hai problemi a credere agli ALIENI oggi? – scrive sul suo Blog – Bene, dai un’occhiata a queste foto della superficie di Marte. Anche se non possiamo accertare se si tratti di forme di vita biologicamente attive o di sculture in pietra, io sono più propenso a credere che si stratti di statue sopravvissute per milioni di anni“.

La NASA ha passato anni a cercare prove di vita ALIENA su Marte – il quarto pianeta dal Sole. Per quanto alcune scoperte abbiano suggerito la possibilità, un tempo, di vita proprio sul Pianeta Rosso, non sono state individuate, ad oggi, prove considerate dai ricercatori ufficiali come definitive.

Scott Waring fa notare che “una delle due figure è bassa, grassa e alta quasi la metà dell’altra”, che sembra essere piegata sulle ginocchia, come se fosse seduta con le gambe leggermente divaricate, dando le spalle al suo “compagno”.

Gli esperti ritengono che Marte possa essere stato un antico “specchio” della Terra, prima che terribili cataclismi lo trasformassero nella roccia ghiacciata che è oggi. Waring fa notare che “una delle due figure è bassa, grassa e alta quasi la metà dell’altra“, che sembra essere piegata sulle ginocchia, come se fosse seduta con le gambe leggermente divaricate, dando le spalle al suo “compagno“. A quanto pare proprio ieri, secondo Waring, altri cacciatori di UFO di notevole esperienza hanno affermato di aver individuato tracce di strani fossili su Marte, molto simili a “vermi“.

Redazione Segnidalcielo Magazine



Source link

  • Add Your Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: