Stati Uniti, un aereo Boeing 757-200 con a bordo una famosa squadra di basket viene colpito da un UFO!!


La squadra di basket di Oklahoma City Thunder è stata coinvolta in un terrificante e misterioso incidente aereo che deve ancora essere spiegato in maniera adeguata dalle autorità che stanno effettuando indagini. Il fatto è accaduto il 28 ottobre 2017 quando un Boenig 757-200 della Delta Airlines che si trovava a 9000 metri di altezza e diretto a Chicago, è entrato in collisione con un oggetto volante non identificato.

Risultati immagini per Oklahoma City Thunder, air incident

Steven Adams, il famoso cestista neozelandese della squadra dell’Oklahoma City Tunder,  è stato tra coloro che hanno scattato alcune fotografie dopo il misterioso incidente aereo e le ha diffuse attraverso i social alla ricerca di risposte. “Eravamo in volo ad almeno 30000 piedi nell’aria e stavamo volanto verso Chicago”, ha scritto Steven, appellandosi poi alla NASA e chiedendo all’astrofisico Neil deGrasse Tyson e all’esperto ingegnere e scienze tecnologiche Bill Nye di cercare di risolvere il mistero di ciò che potrebbe aver impattato contro l’aereo a 9 mila metri di altezza. Ma i due scienziati della NASA erano molto incerti nel dare una risposta.

Risultati immagini per Oklahoma City Thunder, air incident

In risposta all’incidente bizzarro però arriva dalla Delta Airlines proprietaria del velivolo, che ha rilasciato una dichiarazione ufficiale riguardo alla collisione avvenuta il 28 Ottobre 2017. In una dichiarazione appunto del rappresentante della società Delta fece un suggerimento un po’ dubbio e ridicolo che l’aereo era entrato in contatto con’ un uccello.

Immagine correlata

La teoria ridicola dell’impatto con un uccello a poco più di 9000 metri di altezza

“Il volo Delta # DL8935, operante da Minneapolis a Chicago-Midway come volo charter per il Thunder di Oklahoma City, ha probabilmente incontrato un uccello mentre si trovava in fase di discesa a Chicago”, ha dichiarato il rappresentante in un comunicato, “Il velivolo, un Boeing 757-200 è atterrato in sicurezza senza danni” riporta il comunicato, ma i clienti hanno da allora smontato la teoria riportata dal comunicato della Delta Airlines e stanno valutando altre teorie. “La sicurezza è la priorità del Delta” dichiara un rappresentate della società aerea. Ma il suggerimento che entrare in contatto con un uccello a 9 mila metri di altezza e che avrebbe potuto causare tanto danno ad un aereo come un Beoing 757-200 è stato oggetto di notevole incredulità e persino ridicolo. Non è ancora chiaro quanto potrebbe aver causato un danno significativo nella parte anteriore dell’aereo dove si trova il radar del velivolo stesso, ma tutto potrebbe rimanere un mistero.

Risultati immagini per UFO incidente aereo

aerei e ufo1789
certamente gli oggetti luminosi avvistati dai piloti di aerei di voli commerciali non sono certo pappagali o uccellini che volano a 10 mila metri di altezza

Gli Ufologi rammentano alcuni incidenti simili a quello occorso al Boeing 757-200, ad esempio quello del 16 aprile 2016 a Seattle, Stato di Washington, U.S.A. dove un velivolo dell’American Airlines ha avuto una collisione con un oggetto volante non identificato. Nella stessa circostanza la dichiarazione della società aerea era identica a quella della Delta Airlines: “semplicemente un uccello!”. Ovviamente gli esperti di UFO se la ridono e nello stesso tempo analizzano i rapporti degli incidenti aerei, dove vengono riportati moltissimi avvistamenti UFO segnalati appunto dai piloti di questi velivoli commerciali.

A cura della Redazione Segnidalcielo



Source link

  • Add Your Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: