Pegasus Project e la Tecnologia degli Stargate nascosta per decenni!!


La domanda è: hai sentito parlare del progetto Pegasus? Forse a molti suona come qualcosa relativo ad un film, un articolo o qualcuno lo ha commentato in una riunione di amici. La verità è che è qualcosa di molto reale e allo stesso tempo stravagante. Di quelle cose che ti fanno pensare che gli scienziati provano a scoprire cose che al momento solo la fantascienza ci ha dato. La nostra storia inizia nella capitale degli Stati Uniti, Washington, dove l’Avvocato Andrew Basiago ha affermato di essere stato usato negli esperimenti da bambino, quando aveva soli sette anni.

Dr. Andrew D. Basiago
l’Avvocato Andrew Basiago

Ha detto che, quando egli era un bambino un’organizzazione segreta chiamata Progetto Pegasus ha fatto diversi tipi di test tra il 1968 e il 197, test che sono stati sostanzialmente motivo per viaggiare nel tempo e nello spazio e possibilmente attraverso universi paralleli . Qualcuno potrebbe credere a qualcosa di così incredibile e fantastico? Secondo l’esatta definizione che ha dato Basiago, è stato un progetto classificato sviluppato dall’agenzia americana di difesa dedicata alla ricerca, appunto la DARPA. Ha detto che era la versione reale del Philadelphia Experiment , di cui discuteremo in un altro articolo. Ma veniamo alla storia del Progetto Pagasus.

Time Travel Technology e Accesso quantistico al teletrasporto di Tesla

I portali che si collegano ad altri punti nel tempo e nello spazio sono apparsi in molti libri, film e videogiochi. Alcuni di loro si collegano a luoghi lontani, altri viaggiano indietro o avanti nel tempo e il più potente a dimensioni diverse.

Risultati immagini per time travel, stargate,

La maggior parte della gente presume che queste voci esistano solo nel regno del misticismo o della fantascienza, ma ci sono molte persone, inclusi gli scienziati, che credono fermamente che i portali siano stati aperti in tempi antichi e, molto probabilmente, anche oggi.

Secondo due informatori, il Dipartimento della Difesa ha sviluppato Time Travel Technology (tecnologia per viaggi nello spazio-tempo e dimensioni parallele) più di 40 anni fa. Già nel 1967, il governo degli Stati Uniti avrebbe utilizzato un’installazione dedicata a questo e costruita sulla base dell’accesso quantistico di Tesla.  Questa tecnologia è stata utilizzata per mantenere segreta la costruzione di installazioni militari, oltre a offrire vantaggi politici ed economici sapendo cosa riserva il futuro. Alcuni dicono che la CIA abbia confiscato i documenti di Tesla sul teletrasporto poco dopo la sua morte.

Uno di questi due informatori è Michael Relfe, un ex membro delle forze armate statunitensi che sosteneva essere un membro di un’operazione statunitense di alto segreto.  Dice che è stato reclutato nel 1976 e ha trascorso i successivi 20 anni contribuendo a mantenere ed espandere una delle due o più colonie statunitensi su Marte. Queste basi servivano da punti di ricerca strategici e obiettivi di difesa e, per preservare la loro segretezza, furono costruite nel futuro.

La prima generazione di esploratori del Progetto Pegasus

Il dott. Andrew D. Basiago un famoso avvocato americano, partecipò al progetto DARPA Pegasus (dal 1968 al 1972) incentrato sul viaggio nel tempo nell’ologramma di tempo e spazio. Affermò che la CIA stava attivamente addestrando gruppi di studenti americani dotati per diventare la prima generazione di esploratori spazio-dimensionali.

Immagine correlata
The Portal – Time travel to another dimension. Antichi Portali sono ancora attivi e possono essere sfruttati per viaggi su altre dimensioni

I bambini erano più adatti a questa missione per diversi motivi di disturbo psico-fisico. In primo luogo, sono stati considerati candidati ideali a causa delle loro menti chiare e della mancanza di impressioni o esperienza. Il governo degli Stati Uniti era interessato agli effetti dei viaggi nel tempo nei giovani corpi e nelle menti. I volontari adulti di solito cadevano nella pazzia dopo diversi viaggi. Fortunatamente, i bambini ingenui avevano poche esperienze e convinzioni precedenti che li potessero condurre male.

Un altro uso della tecnologia quantistica è stato trovato nel controllo politico. Secondo il dott. Basiago, le persone di interesse per il futuro sarebbero state informate in una fase iniziale delle funzioni che avrebbero dovuto svolgere anni dopo. Ha detto che negli anni ’70 ad Albuquerque, in New Mexico era presente durante un pranzo in cui George H.W. Bush e George W. Bush erano stati informati delle loro future presidenze.

The Portal – Time travel to another dimension

Basiago dice che nel 1971 vide le immagini dell’attacco alle Twin Towers, avvenuto l’11 settembre 2001. Erano state ottenute osservando il futuro e riportate all’analisi. Ciò implica che il governo degli Stati Uniti conoscesse l’11 settembre trent’anni prima che accadesse. Secondo gli informatori e coloro che li sostengono, questa tecnologia è tenuta segreta nonostante sia finanziata dalla popolazione. Non è la prima volta che queste missioni sono state declassificate a causa del loro immenso potenziale.

Risultati immagini per Viaje en el Tiempo: Proyecto Pegasus

Le persone hanno il diritto di sapere cosa sta realmente accadendo, la verità sull’esplorazione dello spazio e la presenza di esseri umani su altri pianeti; tuttavia, accade il contrario. Il teletrasporto potrebbe risolvere i problemi di trasporto in tutto il mondo consentendo alle persone e alle merci di muoversi istantaneamente senza utilizzare carburante fossile e inquinare. Aiuterebbe anche immediatamente a distruggere la piramide dell’attuale potenza tirannica, ed è proprio per questo che questa informazione non viene rivelata.  In che misura il governo può manipolare le nostre vite passate, presenti e future?

Il ricercatore e scrittrore J.L. Camacho si occupa di questo argomento controverso nel seguente videoprogramma.

A cura della Redazione Segnidalcielo



Source link

  • Add Your Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: