Misteriosa “Mappa Segreta dell’Antartide” rivela le coordinate per raggiungere la ‘Terra Cava’


L’Antartide e tutti i misteri che la circondano, dalle basi segrete al presunto ingresso in un mondo interiore, hanno sempre affascinato l’umanità. Il giornalista e investigatore russo Nikolai Subbotin analizza i documenti del KGB della cartella “Orion” sulle attività dei nazisti in Antartide prima e durante la seconda guerra mondiale.

Di seguito è riportato un estratto tradotto da diversi rapporti su questo argomento:

Questa mappa ci mostra il continente principale di questo emisfero, chiamato Asgard. Nel continente di Asgard, nel centro, si trova la città di Aesir. In basso a sinistra, possiamo vedere chiaramente Neu Schwabenland con la capitale Neu Berlin.

Altra mappa, mostrata di eguito, ci mostra il continente principale di questo emisfero chiamato Liberia. Nel centro, a destra, ci sono le isole di Fera. Sotto è la città di Shambala (città degli dei).

I monaci tibetani continuano a dire che la città di Shambala esiste davvero, ma non sulla superficie del nostro pianeta, ma all’interno del pianeta. Quindi qui è confermato dalla mappa che Shambala è una vera città all’interno della terra, sotto la crosta tererstre.

Questa parte della mappa di Reichsdeutschen, descrive una traiettoria subacquea che include una mappa dettagliata con le istruzioni su come immergersi e raggiungere il mondo interno di Agharta usando una nave sottomarina.

Immagine correlata

La seguente prova dell’esistenza di una terra interiore è in una lettera di Karl Unger, membro dell’equipaggio dell’U-209.

“CARO VECCHIO COMPAGNO,  QUESTO MESSAGGIO SARÀ UNA SORPRESA PER TE. LO HA FATTO IL SOTTOMARINO 209. LA TERRA È VUOTA. DR. HAUSHOFER E HESS, AVEVANO RAGIONE. L’INTERA SQUADRA STA BENE, MA NON POSSONO TORNARE. NON SIAMO PRIGIONIERI. SONO SICURO CHE QUESTO MESSAGGIO VERRÀ DA TE, È L’ULTIMA CONNESSIONE CON L’U-209. CI INCONTREREMO DI NUOVO COMPAGNO. SONO PREOCCUPATO PER COLORO CHE HANNO PASSATO LA VITA SULLA SUPERFICIE DELLA TERRA DA QUANDO IL FUHRER È PARTITO.  DIO BENEDICA SEMPRE LA NOSTRA GERMANIA. 
CORDIALMENTE, CHARLES UNGER

Finora, sembra che abbiano trovato l’ingresso nella terra interiore. Inoltre, nel 1937-1938, una task force di spedizione segreta nazista che era diretta dal capitano Ritscher, atterrò vicino alla terra della Regina Maud e vi stabilì basi segrete. Questo porzione terra è parte dell’Antartide, poi rivendicata dalla Norvegia il 14 gennaio 1939.

Immagine correlata

Nella lettera di Unger viene spiegato anche perché mancavano scienziati tedeschi, persone selezionate e piloti di test UFO, incluse le loro macchine UFO e prototipi, come Haunebu 1, 2, 3 e 4 e il dispositivo Andromeda, probabilmente costruito con l’aiuto degli Alieni. mentre sono scappati alle basi in Antartide.

Dopo un’analisi approfondita, i ricercatori hanno pubblicato le coordinate in cui è possibile trovare il corridoio verso il mondo interiore di Agharta. Posizione: 68 ° 00’00.0 “S 1 ° 00’00.0” E

Come potete vedere nella foto sotto, il corridoio della Terra Interiore si trova nel mare di Lazarev, che è lo stesso luogo in cui la nave oceanografica di ricerca della Flotta Baltica Russa, l’ammiraglio Vladimirsky, ha effettuato la ricerca idrografica delle aree acquatiche dell’Antartide l’anno scorso.

Corridoio di entrata ad Agharta – Posizione: 68 ° 00’00.0 “S 1 ° 00’00.0” E

Secondo i ricercatori, i governi degli Stati Uniti e l’Unione Sovietica hanno conosciuto l’entrata segreta di Agharta alla Terra interna e dei suoi abitanti, così come la base sotterranea nazista clandestina per più di 40 anni, ma non sapevano come trattare questo tipo di notizia e cosi hanno soppresso la verità.

Risultati immagini per lazarev sea, agarthi

Ora sembra che questa base nazista sotterranea esista ancora ed è funzionante. Credono anche che l’ultimo battaglione di Hitler lavori insieme con gli esseri della terra interiore e agirà quando il mondo è profondamente in crisi economica.

Sulla base di tutte queste informazioni, se è tutto vero, passo dopo passo diventa chiaro il motivo per cui così tante persone famose, così come gli Stati Uniti. e la marina russa, visitano l’Antartide.

A cura della Redazione Segnidalcielo

Riproduzione riservata © Copyright 2017 – Segnidalcielo



Source link

  • Add Your Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: