I Geologi lanciano l’Allerta Sismica!!: “Variazioni nella velocità della ‘Rotazione Terrestre’ potrebbero innescare potenti terremoti nel 2018”


Gli scienziati hanno avvertito che potrebbe esserci un grande aumento nel numero di terremoti devastanti in tutto il mondo il prossimo anno. Credono che le variazioni nella velocità della rotazione terrestre potrebbero innescare intense attività sismiche, in particolare nelle regioni tropicali densamente popolate. E questo ogni cinque anni!

Risultati immagini per Earth's rotation,  intense earthquakes

Sebbene tali fluttuazioni nella rotazione siano piccole – cambiando la durata della giornata di un millesimo di secondo – potrebbero ancora essere implicate nel rilascio di grandi quantità di energia sotterranea. Il collegamento tra la rotazione della Terra e l’attività sismica è stato evidenziato il mese scorso in un documento presentato all’incontro annuale della  Geological Society of America (Società Geologica d’America) dal titolo: UNA PREVISIONE DI CINQUE ANNI PER UN MAGGIORE RISCHIO SISMICO GLOBALE. La correlazione tra la rotazione della Terra e l’attività sismica è forte e suggerisce che ci sarà un aumento nel numero di intensi e potenti terremoti nel 2018.

Risultati immagini per Earth's rotation,  intense earthquakes

Il nuovo studio si basa su terremoti di magnitudo 7 e maggiori verificatisi dal 1900. I risultati mostrano cinque periodi in cui il numero di terremoti di grandi dimensioni (25-30) era significativamente più elevati rispetto ad altre volte (15). Durante tutti questi periodi anomali, la rotazione della Terra è leggermente diminuita.

Immagine correlata

La Terra ci offre un heads-up (un avvertimento) quinquennale sui futuri terremoti

Questo collegamento è particolarmente importante perché la rotazione della Terra ha iniziato uno dei suoi rallentamenti periodici più di quattro anni fa.  L’inferenza è chiara. L’anno prossimo dovremmo assistere a un aumento significativo del numero di terremoti gravi, ovvero potenti. Il 2017 è stato un anno con pochi gravi terremoti, infatti finora abbiamo avuto solo sei gravi terremoti, ma potremmo facilmente averne 20 all’anno a partire dal 2018 e con maggiore potere distruttivo.

Immagine correlata

Tuttavia non è chiaro dove si verificheranno questi terremoti potenti. Ma il nuovo studio mostra che la maggior parte degli intensi terremoti che hanno risposto ai cambiamenti nella lunghezza del giorno sembravano verificarsi vicino all’equatore, dove vivono circa un miliardo di persone. Gli scienziati dicono di preparsi per il prossimo BIG ONE!!

A cura della Redazione Segnidalcielo

riferimenti: link





Source link

  • Add Your Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: