Astrofilo fotografa enorme UFO vicino alla Nebulosa di Orione


La sera del 29 novembre 2017, un osservatore del cielo della Carolina del Nord era fuori a raccogliere dati su M42 Orion Nebula (o Nebulosa di Orione) una nebulosa situata nella Via Lattea e si trova a sud della cintura di Orione nella costellazione di Orione, quando è riuscito a fotografare qualcosa di misterioso nel cielo notturno. Orion Nebula è una delle nebulose brillanti, ed è visibile anche a occhio nudo nel cielo notturno.

Mentre l’astrofilo stava sistemando la emssa a fuoco del suo telescopio, un Orion 8″ f/3.9 Newtonian Astrograph Reflector Telescope, un enorme UFO a forma di cilindro apparve sullo schermo del suo laptop. Lo skywatcher è rimasto basito dalla comparsa dell’oggetto di cui è riuscito a catturare purtroppo solo un singolo fotogramma da 30.2 secondi.

Proprio mentre pensava che il brivido fosse finito, molti altri oggetti apparvero sullo schermo del laptop collegato al telescopio e ne catturò anche in una sequenza di 5 fotogrammi a 30 secondi, in cui viene  mostrato chiaramente il movimento degli oggetti nella parte inferiore dei fotogrammi.

il breve filmato (Gif animata) del secondo avvistamento UFO. IN basso si possono notare due oggetti a forma di sigaro che sfrecciano nel cielo a forte velocità

Rammentiamo ai lettori che esattamente un anno fa, in una fotografia della nebulosa di Orione, scattata dal telescopio HUBBLE, era visibile un enorme oggetto sigariforme che si trovava proprio davanti all’ammasso stellare. Altro possibile UFO a forma di sigaro, veniva fotografato da un telescopio Celestron Advanced VX 9,25 SCT.

L’immagine, che venne analizzata dai ricercatori e mostrava un oggetto gigante a forma di sigaro, visibile nei pressi della Cintura e Nebulosa di Orione. Possiamo solo immaginare quante immagini sono state prese dal telescopio Hubble in cui vengono mostrati oggetti misterosi, che rimangono poi nascosti e dimenticati negli archivi della NASA.

ufo-nebulosa-orione1300-dec-12
UFO a forma di sigaro fotografato da un telescopio Celestron Advanced VX 9,25 SCT.

L’osservatore del cielo, che ha presentato le immagini fotografiche degli UFO presso il prestigioso centro ufologico Mufon (caso 88566), dichiara: “Non è il primo e sicuramente non l’ultimo avvistamento di misteriosi oggetti che faccio mentre cerco oggetti stellari nel cielo notturno, come galassie, nebulose e pianeti. La verità è là fuori“.

A cura della Redazione Segnidalcielo



Source link

  • Add Your Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: